Bilancio polizia locale della Marrucina: 2600 ore di presenza sulle strade

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1149

ORSOGNA. Oltre 2.600 ore di presenza sulle strade, 972 servizi di polizia locale e 177 di polizia giudiziaria eseguiti, 445 pratiche relative al commercio e alla polizia amministrativa.

Sono questi alcuni numeri del bilancio delle attività svolte nel 2010 dalla Polizia Locale dell'Unione dei Comuni della Marrucina, al comando del capitano Lorenzo Di Pompo. L'organico del corpo è composto da nove agenti; la sede del Comando è ad Arielli e serve anche i Comuni di Canosa Sannita, Filetto, Orsogna e Poggiofiorito (in provincia di Chieti).

Le 2.606 ore di servizi di polizia stradale si sono articolati in 296 ore di pattuglia stradale (controlli agli incroci e sulle strade principali della Marrucina con fermo e controllo dei veicoli); 210 ore di rilevamento della velocità con l'autovelox (controllo senza fermo del veicolo); 260 ore di rilevamento della velocità con il telelaser (controllo con fermo del veicolo e contestazione immediata); 1.840 ore di servizi a piedi nelle vie dei Comuni di Arielli, Canosa Sannita, Filetto, Orsogna e Poggiofiorito per controllare i veicoli in sosta, l'occupazione dei marciapiedi e simili.

«Abbiamo rilevato - spiega Di Pompo - 1.232 infrazioni, di cui 530 per divieto di sosta, 412 per eccesso di velocità tramite autovelox e 134 tramite telelaser nonché altre 156 tra mancato uso di cinture, mancata revisione del veicolo, mancanza di documenti, e altre infrazioni. In totale abbiamo accertato contravvenzioni per 91.760 euro, con 68.670 euro di contravvenzioni incassate».

Tra le numerose attività di polizia locale (dagli accertamenti anagrafici alle pratiche di cessione di fabbricati, dagli accertamenti per Asl e altri uffici al mantenimento dell'ordine pubblico), un servizio particolare è la ricezione delle denunce per lo smarrimento di patenti di guida e carte di circolazione, con il conseguente rilascio di permessi di guida e di circolazione. Tra i servizi di polizia giudiziaria vanno evidenziati i sette sequestri di veicoli, quattro dei quali effettuati in seguito alla falsificazione dei contratti assicurativi, con la denuncia dei responsabili.

Sono stati rinvenuti cinque veicoli rubati. Quindici sono state le comunicazioni di notizie di reato per abuso edilizio, abbandono di rifiuti, falsificazione di contratti assicurativi, truffa. L'Unione della Marrucina, tramite la Polizia Locale, dal 2007 svolge per i cinque Comuni anche le pratiche relative all'Ufficio commercio e polizia amministrativa (ad esempio pratiche per fiere e mercati, autorizzazioni sanitarie, licenze per feste, spettacoli, somministrazione di alimenti, fuochi pirotecnici).

Con un Ufficio Mobile appositamente attrezzato, gli agenti della Marrucina svolgono un servizio di polizia di prossimità, itinerante nei quattro Comuni che non ospitano il Comando: lunedì, mercoledì e venerdì nelle ore antimeridiane a Canosa Sannita e Poggiofiorito; martedì giovedì e sabato nelle ore antimeridiane a Filetto e Orsogna; lunedì, mercoledì e venerdì nel pomeriggio a Filetto e Orsogna; martedì giovedì e sabato pomeriggio a Canosa Sannita e Poggiofiorito.

20/01/2011 13.02