Anna Maria Guarracino è la nuova Consigliera di Parità della Provincia di Chieti

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3424

CHIETI. La presentazione si è svolta questa mattina a Chieti, alla presenza di Enrico Di Giuseppantonio, presidente della Provincia, e di Gianfranca Mancini, assessore per le Pari Opportunità.

 

La Guarracino, esponente di spicco de La Destra di Chieti, subentra a Giovina Tomassi, che rimarrà Consigliera supplente.

Compito della consigliera, nominata dal Ministero del Lavoro di concerto con il Ministero per le Pari Opportunità, è tutelare le donne, ma non solo, affinché non subiscano discriminazioni di genere. La Guarracino non è nuova a incarichi simili, già dal 2001 al 2006 ha infatti ricoperto il medesimo ruolo presso la Regione Abruzzo: «ringrazio il presidente e l’assessore per le parole di stima e apprezzamento nei miei confronti – ha dichiarato la neo Consigliera – Sarò a completa disposizione dei cittadini per garantire la protezione da qualsiasi discriminazione di genere e per incrementare la presenza delle donne nel mondo del lavoro e della società. A tal fine auspico una fattiva collaborazione sinergica da parte delle associazioni e delle categorie interessate, con i quali potremo programmare progetti concreti cercando di sfruttare al meglio i fondi a disposizione dall’Europa».

«La nomina della Guarracino rientra in un più complesso programma di interventi per garantire pari opportunità ai cittadini – afferma l’Assessore provinciale Gianfranca Mancini – Ricordo tra le altre cose l’attivazione della rete antiviolenza, struttura preposta all’attivazione di azioni preventive contro la violenza rivolta alle donne e ai bambini».

«Rivolgo un sincero augurio di buon lavoro alla Guarracino – sottolinea il presidente Di Giuseppantonio – per il delicato incarico che le è stato assegnato, sono comunque certo che la sua professionalità e la sua profonda esperienza nel settore saranno di grande aiuto per lo sviluppo di importanti iniziative che saranno il fiore all’occhiello di questa Provincia, impegnata nella tutela delle discriminazioni di genere e a promuovere l’ingresso delle donne nel mondo del lavoro. Ringrazio inoltre in modo particolare la Consigliera uscente, Giovina Tomassi, per l’importante contributo a sostegno di tutti gli interventi mirati alle politiche per le pari opportunità»

23/11/2010 17.11