Capriolo investito da auto, automobilista lo soccorre e lo salva

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3083

capriolo ferito

capriolo ferito

CHIETI. L’animale sta reagendo positivamente alle cure e, non appena possibile, sarà rilasciato nel suo habitat naturale.

Gli agenti della Forestale di Casoli e di Atessa sono intervenuti ad Altino, località “Selva” dopo che un uomo ha investito con la propria auto un giovane capriolo che stava attraversava la strada. L’animale investito, causa il forte impatto, all’arrivo della pattuglia giaceva immobile sul lato della strada. Ma l'automobilista si è fermato ha capito che la situazione era critica e non ci ha pensato due volte: ha chiamato i soccorsi ed ha aspettato l'arrivo dei forestali. 

All'animale sono state prestate le prime cure sia dagli agenti intervenuti che da un veterinario della Asl.

Successivamente è stato trasportato presso le strutture del Corpo Forestale dello Stato di Popoli, specializzate per il recupero dei selvatici feriti, ove tuttora è in cura e in via di guarigione.

L’investitore pur riportando danni alla propria autovettura, ha allertato prontamente i soccorsi telefonando al numero di emergenza ambientale del Corpo Forestale dello Stato 1515  evitato sia di incorrere nelle sanzioni previste dalla recente riforma del Codice della strada sia che l'animale morisse sul ciglio della strada in completa solitudine.

Le ultime integrazioni entrate in vigore durante l’estate, hanno modificato l’articolo 189, introducendo il comma 9 bis, che impone all’utente della strada coinvolto in un incidente con animale d’affezione, da reddito o comunque protetto, l’obbligo di fermarsi e fornire un tempestivo soccorso. Chi contravviene rischia a pesanti sanzioni amministrative.

Decine di cittadini hanno contattato il Comando Stazione di Casoli chiedendo notizie sull’animale ferito.  

 

23/11/2010 11.24