Dopo la laurea a Chieti, Bianco è assistente dell'Università dell'Illinois

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

4143

CHIETI. Francesco Bianco, originario di Taranto, è stato nominato 'assistant professor'  nella Università dell’ Illinois di Chicago.

 

FRANCESCO BIANCOBianco si è laureato a Chieti in Medicina e Chirurgia nel 1999 e specializzatosi in Chirurgia Generale nel 2005, col professor Paolo Innocenti. Adesso è diventato assistant professor nella Università dell’ Illinois di Chicago dove è arrivato dopo il completamento dei suoi studi. L'ateneo americano è celebre in tutto il mondo per aver 'sfornato' 26 premi Nobel tra cui l'inventore della Rmn.
«L’affermazione di Bianco è motivo di orgoglio per tutta la Facoltà di Medicina di Chieti - commenta Innocenti - perché sta a significare che i nostri laureati migliori vengono apprezzati in tutto il mondo. L’Università dell’Illinois di Chicago è infatti tra le più prestigiose d’America. Rimane solo l’amarezza dovuta al fatto che la maggior parte dei ragazzi che prepariamo non possono rimanere a Chieti  a lavorare in questa Università o in questa Regione per mancanza di opportunità. E’ un impoverimento per l’Abruzzo che vede andarsene i suoi giovani migliori».
La Chirurgia a Chicago parla sicuramente italiano: il  direttore del Dipartimento è infatti il professor Enrico Benedetti, famoso per i trapianti d'organo e per aver eseguito, primo al mondo, trapianti di intestino tenue da vivente.
Una sezione del Dipartimento è diretta dal professor Piercristoforo Giulianotti di Grosseto chiamato a Chicago per «chiara fama» a dirigere la Chirurgia Robotica.
Francesco Bianco che lavora col professor Giulianotti è anche istruttore delle equipe robotiche che stanno nascendo in tutto il mondo e per tale motivo si reca spesso in Cina o  in Arabia

10/11/2010 10.49