Interruzione idrica lunedì nel frentano per lavori Sasi

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2736

LANCIANO. Erogazione dell’acqua interrotta ne i comuni a nord del fiume Sangro, da Sant'Eusanio a Ortona compreso Lanciano, lunedì 19 dicembre dalle 13 fino alle 7 del giorno successivo.

 

L’interruzione è necessaria, avverte la Sasi, la società che gestisce il servizio idrico del comprensorio frentano, per consentire la riparazione di una falla nella condotta d'acqua principale Casoli-Lanciano che rifornisce tutti i comuni della zona.

Frentano, verrà interrotta l'erogazione dell'acqua dalle 13 di lunedì 19 dicembre alle 7 di martedì. Lo annuncia Domenico Scutti, il presidente della Sasi spa, la società che gestisce il servizio idrico dei comuni del comprensorio frentano.

«Si tratta di un guasto importante che è stato verificato nella sua entità in tempi rapidissimi dai tecnici della Sasi – comunica il presidente Domenico Scutti, «su una condotta di un diametro considerevole, con una portata di 300 litri al secondo». «L'intervento straordinario sarà effettuato in tempi rapidi e senza alcun disagio per gli utenti», assicura la società che ha già provveduto ad avvisare il prefetto e comuni interessati e continuerà a farlo attraverso gli organi di informazione durante tutto il fine settimana. «La condotta sulla quale interverremo», precisa meglio il presidente, «ha bisogno di interventi importanti che abbiamo programmato e che dipendono anch'essi dall'approvazione del Piano d'Ambito che mi auguro, avverrà nell'assemblea di oggi. Il Piano d'Ambito sarà il passaggio fondamentale che ci consentirà una serie di investimenti che sono indispensabili per migliorare il servizio. L'azienda diventa sempre più efficiente con nuovi orari di lavoro e reperibilità. Sono sicuro che tutto questo lavoro coronato dal piano d'ambito renderà questa azienda un modello nel campo della gestione idrica».

 

17/12/2011 10:28