Prodotti scaduti sugli scaffali, 15 violazioni e multe per 29 mila euro

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2806

CHIETI. Controllati supermercati a Chieti, San Giovanni Teatino, Ortona, Lanciano e Vasto.

Sugli scaffali dei punti vendita controllati, in totale 7, sono stati trovati prodotti scaduti, prodotti a pasta filata in vendita allo stato sfuso e in assenza di etichetta e di data di scadenza. E poi ancora prodotti contenenti indicazioni non conformi alla normativa vigente ed è stata accertata inoltre in alcuni casi pubblicità ingannevole di prodotto a denominazione di origine protetta nei confronti dei consumatori.

Gli uomini del nucleo Investigativo di Polizia Ambientale in servizio presso il comando provinciale del corpo Forestale di Chieti, nell’ambito di un’operazione coordinata dal Nucleo Agroalimentare e Forestale dell’Ispettorato Generale di Roma a tutela della mozzarella di bufala campana DOP e al fine di tutelare i consumatori in occasione degli acquisti di prodotti alimentari per le prossime festività natalizie, hanno effettuato controlli sui prodotti agroalimentari certificati e sulla loro etichettatura. I controlli hanno consentito di riscontrare in totale 15 violazioni amministrative ed elevare sanzioni per un valore complessivo di 29.000 euro. Sono stati effettuati 2 sequestri amministrativi che hanno interessato prodotti messi in vendita oltre i termini di conservazione.

Si consiglia ai consumatori di leggere sempre l’etichetta dei prodotti alimentari e di controllare la data di scadenza e la provenienza dei prodotti al momento dell’acquisto.
16/12/2011 10:28