Dal 12 dicembre apre a Lanciano l’ufficio ex Genio Civile

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

3768

LANCIANO. E’ stato presentato questa mattina e sarà aperto ed operativo da lunedì 12 dicembre l’Ufficio dell’ex Genio Civile di Lanciano.

La struttura, che è ubicata presso l’ex Liceo Scientifico in via S. Spirito, sede di proprietà della Provincia, servirà gli utenti di Lanciano e dell’intero comprensorio frentano che in tal modo non dovranno più raggiungere l’Ufficio di Chieti. Presso l’Ufficio di Lanciano sarà possibile richiedere autorizzazioni ed effettuare depositi (ai sensi della Legge regionale 28/2011 ovvero ai sensi dell’art. 2 della L.R. 138/96). Inoltre si potranno effettuare adempimenti relativi al deposito dei progetti.

«E’ sicuramente un evento storico perché nonostante il Decreto del Governo stiamo favorendo il funzionamento degli uffici della Pubblica Amministrazione che più sono vicini alle esigenze dei cittadini», ha detto il Presidente Enrico Di Giuseppantonio, «oggi dimostriamo che questa Amministrazione provinciale, sulla quale  pende la spada di Damocle dell’abolizione come per tutte le altre Province italiane, vuole portare servizi sul territorio e lo fa senza costi aggiuntivi per la collettività, utilizzando uomini, mezzi e strutture proprie. Stiamo lavorando per aprire un ufficio dell’ex Genio Civile anche a Vasto: in questo caso c’è da definire l’utilizzo dell’ex Istituto d’Arte che ci verrà concesso dal Comune e nel quale apriremo una sede decentrata che abbraccerà anche altri servizi attualmente erogati dalla Provincia. Oggi ci siamo sentiti ripagati e gratificati dalla presenza dei rappresentati di tutti gli Ordini professionali ovvero architetti, ingegneri geologi, geometri e periti agrari, dei commercianti, i quali hanno rimarcato, univocamente, l’utilità dell’Ufficio sia per i cittadini che per il loro lavoro quotidiano».

Soddisfazione per l’attivazione dell’Ufficio è stata espressa  dal sindaco di Lanciano Mario Pupillo.

«E’ un evento storico e voglio ringraziare la Provincia che sta facendo molto per questa città – ha detto il Sindaco Pupillo. Un’iniziativa importante che segue, di pochi mesi, l’apertura del Parco delle arti musicali, che ci ha consentito di offrire uno spazio adeguato alla Scuola civica di musica e ad altre realtà».

«In una città come Lanciano, che si sta svuotando dal punto di vista della presenza degli uffici, portiamo un servizio utile per i cittadini e per i professionisti – dice l’assessore provinciale all’urbanistica e all’ex Genio Civile Nicola Campitelli, «i professionisti non dovranno più percorrere chilometri  e chilometri per depositare un progetto, risparmiando così tempo e denaro con un vantaggio di cui in termini economici usufruiranno loro stessi e i cittadini».

09/12/2011 17:16