CALCIO

Serie B. Sabato da brividi per Pescara e Virtus Lanciano. Ecco Cagliari e Spezia

Allo stadio Adriatico in campo gli ex Capuano, Balzano, Salamon e Melchiorri

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

88

SERIE B PESCARA LANCIANO

ABRUZZO. Lasciarsi alle spalle l'ultimo amaro weekend. È questa la speranza condivisa di Pescara e Virtus Lanciano che oggi pomeriggio (calcio d'inizio ore 15,00) sono impegnate entrambe in casa. I biancazzurri ospitano il Cagliari dei tantissimi ex (Balzano, Capuano, Salamon e Melchiorri su tutti, ndr), mentre i frentani al Biondi riceveranno la visita della corazzata Spezia. Non sarà facile dunque per le 2 abruzzesi, a caccia di punti dopo i negativi risultati conseguiti con Vicenza e Modena.

Nel Pescara il tecnico Massimo Oddo dovrebbe dare fiducia a grandi linee allo stesso schieramento di partenza di sabato scorso. Uniche novità una maglia da titolare per Mandragora in cabina di regia a discapito di Torreira e l'impiego di Benali in mediana al posto dello squalificato Memushaj. Per il resto ancora indisponibili Crescenzi e Sansovini, con Campagnaro convocato ma ancora in ritardo di condizione, in difesa ancora largo a Fiamozzi e Zampano sulle fasce e Zuparic-Fornasier nel mezzo. Centrocampo completato da Verre e Benali con Valoti trequartista a supporto del tandem Cocco-Lapadula.

Nel Cagliari mister Rastelli dovrebbe gettare nella mischia tutti gli ex, con il compito di pungere affidato a Farias, Melchiorri e Cerri.

Oddo ha convocato i portieri Aldegani, Aresti e Fiorillo; i difensori Campagnaro, Crescenzi, Fiamozzi, Fornasier, Zampano e Zuparic; i centrocampisti Benali, Mandragora, Selasi, Torreira, Valoti e Verre; gli attaccanti Cappelluzzo, Caprari, Cocco, Forte, Lapadula e Mitrita.

Rastelli porterà con sé in Abruzzo i portieri Colombo, Cragno e Storari; i difensori Balzano, Barreca, Capuano, Krajnc, Murru, Pisacane e Salamon; i centrocampisti Barella, Deiola, Dessena, Di Gennaro, Fossati, Joao Pedro e Tello; gli attaccanti Cerri, Farias, Melchiorri e Sau.

Arbitra Fabio Maresca della sezione di Napoli. Guardalinee Stefano Del Giovane e Stefano Belluti. Fischio d'inizio oggi pomeriggio (sabato) alle ore 15,00 allo stadio Adriatico di Pescara.

Dopo il ko di Modena a caccia del riscatto anche la Virtus Lanciano, assetata di punti preziosi per la propria classifica. L'impegno di oggi pomeriggio con lo Spezia però non è dei più facili, con i bianconeri seri candidati per la promozione diretta. Prima volta nella lista convocati per Marilungo che contiene i portieri Aridità, Antonino e Casadei; i difensori Aquilanti, Amenta, Boldor, Di Filippo, Di Matteo, Mammarella, Pucino e Rigione; i centrocampisti Bacinovic, Crecco, Di Cecco, Paghera, Vastola e Ze Eduardo; gli attaccanti De Silvestro, Di Francesco, Ferrari, Lanini, Marilungo, Padovan e Turchi. Unico indisponibile Piccolo, con Aridità che resterà in dubbio fino all'ultimo (pronto il secondo Casadei, ndr).

Nello Spezia mister Bjelica ha convocato i portieri Chichizola, Sluga e Coric; i difensori Valentini, Postigo, Milos, Piccolo, Migliore, Terzi, Martic e Tamas; i centrocampisti Acampora, Juande, Errasti, Kvrzic, Vignali, Misic, Canadjija e Brezovec; gli attaccanti Nenè, Catellani, Calaiò, Rossi, Situm, Ciurra e Azzi.

Andrea Sacchini