Calcio a 5. L'AcquaeSapone Fiderma espugna 1-0 il campo del Kaos Futsal

Nerazzurri nelle zone alte di classifica

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

882

Calcio a 5. L'AcquaeSapone Fiderma espugna 1-0 il campo del Kaos Futsal

CITTÀ SANT'ANGELO. L’AcquaeSapone Fiderma si conserva squadra da trasferta: un’azione perfetta tra Silveira e Caetano a metà ripresa consente agli angolani di espugnare il PalaSavena. Un successo di misura (0-1) che porta i nerazzurri a 11 punti, assieme alla Marca, nell’elite del campionato.
Primo tempo equilibrato e giocato a viso aperto dalle due squadre. Parte bene la formazione di Bellarte. Chaguinha si presenza alla serie con il suo pezzo forte: ruba palla sulla trequarti e vola verso Juninho, ma il suo scavino esce di pochissimo. Il Kaos cresce con il passare dei minuti e arriva spesso al tiro, ma trova un muro davanti chiamato Zaramello. A metà tempo un altro jolly capita sui piedi di Caetano. Azione fotocopia: l’ex Modugno davanti a Juninho non chiude bene il compasso, il suo piattone è troppo largo. Nel finale, gli emiliani premono e i nerazzurri (in inedita tenuta verde) resistono. Kakà è generoso al 17’ quando calibra male un tiro a giro da posizione ottima e fa infuriare Capurso. Che trema a pochi secondi dalla fine per una buona chance per gli ospiti.
Il secondo tempo riparte sul filo dell’equilibrio, ma il piglio buono sembra avercelo la squadra di Bellarte questa volta. Chaguinha sfianca la difesa degli all blacks bolognesi con guizzi, dribbling e rapidità. All’ex Santiago manca la lucidità negli ultimi metri, ma è già un valore aggiunto. Il parquet del PalaSavena ha un solo padrone nella ripresa. Ma l’AcquaeSapone non è lucida davanti a Juninho. Bisogna arrivarci manovrando, ed ecco la giocata giusta: al 10’ Caetano riceve da Silveira spalle alla porta, difende il pallone benissimo e lo restituisce al compagno che infila il portiere da due passi. Il gol è un’iniezione di adrenalina per Murilo Ferreira e soci, che spingono alla ricerca del raddoppio. Silveira lo sciupa qualche istante dopo da due passi. Passano i minuti e la squadra di casa preme alla ricerca del pareggio. Ma nei 5’ finali trova prima Zanchetta su Scandolara (15’35’’), poi tre volte un grandissimo Zaramello su Kakà e Ferreira tra il 17’ e la sirena finale. E’ la terza vittoria lontano da casa su altrettante trasferte.

KAOS FUTSAL – ACQUAeSAPONE FIDERMA 0-1 (pt 0-0)

KAOS FUTSAL: Sapia, De Cillis, Drago, Ferreira, Petriglieri, Zeni, Padhila, Scandolara, Tonidandel, Kakà, Vinicius, Juninho. All. Capurso.
ACQUAeSAPONE FIDERMA: Chaguinha, Ficili, Torcivia, Silveira, Zanchetta, Caetano, Delpizzo, Ferreira, Coco Schmitt, Di Matteo, Zaramello, Tatonetti. All. Bellarte.
ARBITRI: Muccardo di Roma2 e Scali di Pinerolo. Crono: Davì di Bologna.
MARCATORI: nel st 10’05’’ Silveira (AeS).
NOTE: ammonito Ferreira (AeS), Torcivia (AeS), Jeffe (K).