OPERAIO DI ATESSA ARRESTATO DAI CARABINIERI PER DROGA

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1556

LANCIANO. Era appena trascorso un mese dal suo ultimo arresto per droga: ieri Carmelo Pili, 39enne di Atessa, noto alle forze dell’Ordine, è stato sorpreso nuovamente dai carabinieri di Lanciano con alcune dosi di hashish mentre si recava al Sert a bordo della propria autovettura. Era particolarmente nervoso ed evidenziava più volte l’urgenza di voler andare via. I militari interpretando il suo malessere in una volontà di occultare qualcosa, hanno proceduto alla sua perquisizione rinvenendo lo stupefacente e una banconota contraffatta di 100 euro. L'uomo era stato obbligato dall’autorità giudiziaria a non lasciare il territorio di Atessa; l’unica possibilità concessagli era stata quella di potersi recare al Sert per sottoporsi alle cure del caso, ma non di certo autorizzato a detenere dello stupefacente. La successiva perquisizione presso l’abitazione di Atessa ha consentito di rinvenire ulteriori 70 grammi circa di hashish nonché del materiale per il confezionamento. Dopo le formalità di rito è stato condotto in carcere su disposizione dell’autorità fiudiziaria di Lanciano.   16/11/2011 9.01