FURTO ALL’INTERNO DEL GLOBO, DUE AQUILANE ARRESTATE DAI CARABINIERI

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1370

CRONACA. L’AQUILA. I Carabinieri della Compagnia di L’Aquila, hanno arrestato in flagranza di reato due donne aquilane, entrambe incensurate.  Si tratta di P.F. 38enne parrucchiera e M.D. 29enne operaia. Le due devono rispondere del reato di furto aggravato in concorso. Secondo la ricostruzione fornita dai militari le due donne, armate di una tronchesina, avevano pensato di “andare a fare spesa” presso il Centro Commerciale Globo, in località Pile, ma non avevano fatto bene i conti, tralasciando il problema dei controlli ai varchi delle casse.  Le donne, una volta entrate nell’esercizio commerciale, hanno prelevato dalle scaffalature capi di abbigliamento femminili e, dopo aver divelto le placche antitaccheggio, li hanno nascosti all’interno delle loro borse tentando di guadagnare l’uscita. La cosa però non è passata inosservata al personale di vigilanza presso il centro commerciale che ha immediatamente richiesto l’intervento di una pattuglia di carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di L’Aquila.  I militari, giunti sul posto hanno bloccato le due donne trovandole in possesso di capi di abbigliamento che poco prima avevano asportato dalle scaffalature. Il valore complessivo è di circa 600 euro. E’ scattato quindi l’arresto per furto aggravato in concorso e sono state trattenute presso le camere di sicurezza del comando di via Beato Cesidio a disposizione dell’A.G., in attesa del giudizio con rito direttissimo. 16/11/2011 9.00