RAPINA IN DEPOSITO PNEUMATICI, SECONDA IN 24 ORE A PESCARA

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

892

CRONACA. PESCARA. Seconda rapina a mano armata a Pescara in meno di ventiquattro ore. Tre banditi a viso coperto e armati di pistola hanno fatto irruzione all'interno di un deposito di gomme per auto di via Pizzo Intermesoli. I tre hanno intimato ai proprietari, marito e moglie, di consegnare il denaro (il bottino è ancora da quantificare), prima di rinchiudere la coppia in uno stanzino e fuggire in auto. Riusciti a liberarsi, i due titolari dell'azienda hanno dato l'allarme ai carabinieri che stanno conducendo le indagini. Ieri mattina, due uomini armati e con il viso coperto, avevano rapinato a Spoltore la dipendente di un distributore di carburanti, senza esito per quanto riguarda il bottino.15/11/2011 15.20