Tinture evase per 180mila euro, parrucchiera denunciata per evasione fiscale

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

629

CRONACA. CASTEL DI SANGRO. Una parrucchiera di Castel di Sangro ha nascosto al fisco tinture dei capelli per circa 180 mila euro. La donna emetteva regolari ricevute ma ometteva di registrarle, evitando anche la trascrizione delle fatture in entrata sui prodotti acquistati. L'accertamento induttivo dei finanzieri della tenenza di Sulmona, competente per territorio, ha permesso di smascherare il giro che andava avanti da diversi anni. E' proprio grazie ai riscontri dei documenti contabili effettuati presso le ditte fornitrici che le fiamme gialle sono risalite all'effettivo giro d'affari e quindi a denunciare l'imprenditrice per il reato di occultamento o distruzione di documenti contabili. Rischia una condanna da sei mesi a cinque anni, fermo restando il rimborso su quanto evaso e relative sanzioni.  06/10/2010 8.40