Dopo lungo inseguimento i carabinieri recuperano tre auto di grossa cilindrata

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1115

CRONACA. PESCARA. Tre automobili di grossa cilindrata risultate rubate sono state recuperate dai carabinieri a seguito di un inseguimento avvenuto nella notte. I ladri, pero', sono fuggiti a piedi nelle campagne e probabilmente per far perdere le tracce hanno rubato un altro mezzo, forse a Picciano. L'inseguimento da parte dei carabinieri della compagnia di Penne e' cominciato alle 4 quando una pattuglia ha incrociato le 3 auto di grossa cilindrata, ha invertito la marcia e le ha seguite. La prima auto recuperata e' una Audi A6, rubata a Gissi il primo ottobre scorso. Durante la fuga i ladri l'hanno sistemata di traverso su una strada laterale e si sono immessi su questa arteria a bordo di una Bmw X6 che hanno abbandonato alla fine della via, trattandosi si una strada senza uscita. La macchina era stata rubata poco prima a Penne. La terza auto recuperata e' una Bmw 530, che si era sganciata dalle altre due ed e' stata recuperata da un'altra pattuglia. Questa Bmw era stata rubata poco prima a Loreto Aprutino. 04/10/2010 16.49