SINDACO FRESAGRANDINARIA ASSOLTO DA OFFESE A CONSIGLIERE

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1058

CRONACA. VASTO. Presunte offese durante il Consiglio comunale, nei confronti di un consigliere di minoranza: assolto il sindaco di Fresagrandinaria nel Vastese. Il giudice di pace di Vasto lo scorso 4 ottobre si è pronunciato con un'assoluzione nei confronti del primo cittadino di Fresagrandinaria, Giovanni Di Stefano. La vicenda risale al 22 dicembre 2006 quando, in occasione di un acceso Consiglio comunale, Di Stefano, allora vicesindaco, fu querelato per offese personali da Antonio Ottaviano, capogruppo dell'opposizione. L'assoluzione arriva dopo cinque anni durante i quali i presenti nell'aula consiliare sono stati ascoltati dal giudice di pace per ricostruire l'accaduto. Con una nota Di Stefano esprime soddisfazione per la sentenza che conferma un'attività amministrativa rispettosa di tutti e delle istituzioni e ribadisce «che la politica va fatta nelle sedi preposte e non nelle aule dei tribunali». 08/10/2011 11.19