PEDOFILIA ON LINE, MAXI INCHIESTA COLPISCE ANCHE CHIETI: 52 INDAGATI IN TUTTA ITALIA.

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2125

CRONACA. CATANIA. 52 indagati e perquisizioni in tutta Italia dalle prime ore di questa mattina. L'indagine è stata portata avanti della Polizia Postale di Catania, coordinata dal procuratore aggiunto Marisa Scavo e dal sostituto Antonella Barrera. Nel mirino degli inquirenti gli accessi a un sito web allocato in Germania e contenente immagini di pornografia pedofila. Cinquantadue le persone indagate per detenzione di materiale pedo-pornografico. Nell'ambito dell'inchiesta il compartimento della Polizia Postale della Sicilia Orientale ha eseguito perquisizioni domiciliari in 32 città d'Italia ed è stata necessari anche la collaborazione delle autorità tedesche e il coordinamento del Centro nazionale di contrasto della pedo-pornografia on line (Cncpo) di Roma. Le perquisizioni sono state eseguite ad Ancona, Arezzo, Ascoli Piceno, Asti, Bari, Benevento, Bergamo, Brescia, Chieti, Cuneo, Ferrara, Firenze, Frosinone, Genova, Imperia, Mantova, Milano, Modena, Padova, Palermo, Parma, Reggio Emilia, Roma, Salerno, Savona, Siena, Terni, Torino, Trieste, Udine, Venezia e Viterbo. 30/09/2011 10.08