PICCHIA TESTIMONE CHE LO MANDO' IN CARCERE, ARRESTATO

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1059

CRONACA. PESCARA. Un 21enne oiginario di Chieti, Yuri Barbetta, e' stato arrestato dalla polizia ferroviaria di Pescara perche' avrebbe picchiato il testimone che lo ha fatto arrestare all'inizio del mese per il tentativo di furto su un'auto parcheggiata nei pressi della stazione. All'epoca il testimone ha chiamato subito la polizia dopo aver visto armeggiare Barbetta attorno a una Peugeot 107, consentendo agli agenti di bloccare subito il malvivente. Barbetta, una volta fuori dal carcere, si e' vendicato. Ha rintracciato il testimone e lo ha preso a pugni, facendolo finire in ospedale (la prognosi e' di dieci giorni). A seguito delle indagini la polizia ferroviaria e' risalita a Barbetta e nei suoi confronti e' stato emesso un provvedimento di aggravamento della misura. Dall'obbligo di dimora e' passato agli arresti domiciliari.   27/09/2011 13.25