TRUFFE: BULGARI ARRESTATI NEL TERAMANO, CLONAVANO BANCOMAT

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1061

CRONACA. TERAMO. Sono stati bloccati dagli agenti della squadra mobile di Teramo mentre cercavano di posizionare allo sportello bancomat dell'agenzia della Banca dell'Adriatico un cosidetto "skimmer", apparecchiatura utilizzata per 'catturare' i codici segreti delle carte. Blagovest Arnaudov, 50 anni, e Ivan Kelbaev (20), entrambi bulgari, sono stati sorpresi mentre armeggiavano allo sportello di via Nazionale Adriatica. I poliziotti sono riusciti a intervenire nonostante uno dei due fungesse da 'palo' mentre il complice montava l'apparecchiatura: nelle tasche dei due gli agenti hanno rinvenuto alcune carte magnetiche utilizzate per verificare il funzionamento dello skimmer nonché altro materiale idoneo ad assicurare allo sportello l'apparecchiatura.17/09/2011 13.30