Investe addetto alla sicurezza e sfonda vetrina, arrestato

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

852

CRONACA. PESCARA.  Sabatino Di Rocco, nomade di 20 anni di Montesilvano, e' stato arrestato questa mattina dai carabinieri con l'accusa di lesioni personali aggravate e danneggiamento. Alla fine di agosto il giovane si e' schiantato con la macchina di un'amica contro la vetrina di un bar di Montesilvano. Il suo e' stato un gesto di "protesta" contro il personale del bar che si era rifiutato di farlo entrare a notte fonda perche' l'attivita' stava chiudendo e non era possibile servirgli da bere. Il nomade, per rimostranza, e' salito sulla Mini One di un'amica, ha ingranato la marcia, ha investito l'addetto del locale ed e' finito contro la vetrina, per poi fuggire. I carabinieri di Montesilvano, coordinati dal capitano Enzo Marinelli, lo hanno identificato subito ma non l'hanno rintracciato. Ora il gip Guido Campli, su richiesta del pm Gennaro Varone, ne ha disposto l'arresto.   28/09/2010 15.41