PROVINCIA DI CHIETI: ALCUNI SINDACI PROTESTANO CONTRO… L’ERBA

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1380

CRONACA. CHIETI.  Ieri all'ingresso della Provincia a Chieti i sindaci di Casalincontrada, Ari, Rapino, Roccamontepuiano, San Martino sulla marrucina  e Casalincontrada si sono presentati con un fascio di «essenze arboree della Provincia di Chieti», da consegnare agli amministratori. I sindaci hanno voluto così denunciare la pericolosità e l'indecoroso abbandono della viabilità provinciale su cui non viene neanche effettuarta la più normale e minimale manutenzione. Il fascio di erba è stato realizzato utilizzando ciò che dai bordi delle provinciali si estendono verso le carreggiate rendendo pericollosa la normale viabilità. «I recenti tagli del Governo», hanno detto i sindaci, «non ha potuto che aggravare la situazione economica della Provincia ma in questi casi, chiedono i sindaci, ho si ha il coraggio di dire come sta la situazione o ci si dimette, anche solo per protestare contrio i tagli». 28/07/2011 8.09