FIAT 500, LA SFIDA SABATO 9 LUGLIO A PESCARA

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

655

CRONACA. PESCARA. Sabato 9 luglio dalle ore 18 nell’area della Chiesa “Madonna Del Fuoco” per una kermesse che animerà l’area di via Stradonetto con performance di ballo e stand gastronomici. L’iniziativa, a ingresso libero, è stata promossa da Giovanni D’Addario, storico fondatore di Radio Ketchup insieme ad esperti del settore automobilistico e del collezionismo d’epoca come Emidio Cirillo. «Questa è la seconda edizione – spiega D’Addario – e crediamo di poter offrire quest’anno, dopo la mitica gara dell’estate del 2007, una versione ancora più competitiva grazie all’entusiasmo del nostro staff ed alla passione dei collezionisti. Abbiamo coinvolto anche una scuola di danza e le piccole ‘Iene Scout’ della sezione Pescara 8 che si uniranno alla festa-spettacolo. Il punto forte rimane la gara fra i collezionisti, divisa per categorie, e sottoposta alla valutazione di una attenta giuria di carrozzieri e meccanici». Si esibirà il corpo di ballo della scuola Dance Project, serata danzante con Mimmo Passeri, balli di gruppo con Agnese Passeri per coinvolgere un pubblico di tutte le età. Grande cura è stata riservata agli stand gastronomici. «Tutta la comunità che ruota intorno alla Parrocchia Madonna del Fuoco – conclude Giovanni D’Addario – è stata coinvolta nell’organizzazione per animare anche questo angolo della città. Vedrete le versioni più rare ed anche più rielaborate della Fiat 500, tra creatività e ricostruzione storica di un’automobile che rappresenta a pieno titolo un pezzo di storia della società italiana». 04/07/2011 16.50