CONSIGLIO COMUNALE L’AQUILA. ORDINE DEL GIORNO SU DIPENDENTI AMA

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1185

CRONACA. L’AQUILA. Il consiglio comunale ha discusso l’ordine del giorno, proposto dai consiglieri Enrico Perilli (Prc), Emanuele Imprudente (Mpa), Giuseppe Bernardi (Sinistra per L’Aquila) e Corrado Sciomenta (Gruppo misto), con il quale si impegna il sindaco a rappresentare al presidente Ama (Azienda per la mobilità aquilana), la necessità di ritirare nel più breve tempo possibile il provvedimento che equipara i dipendenti dell’azienda a quelli del pubblico impiego, “in ragione recita il documento – delle gravissime conseguenze per i lavoratori, imponendo il blocco degli aumenti retributivi per anzianità e il blocco dei parametri di tutta la contrattazione aziendale”. Il provvedimento è stato approvato all’unanimità, con la presa d’atto, tuttavia, che l’amministrazione ha chiesto un parere al ministero delle Finanze.14/06/2011 8.38