«Un protocollo d'intesa per tutelare le sagre»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1147

    SAGRE. CHIETI- Un protocollo d'intesa tra Regione Abruzzo, Provincia di Chieti, Comuni e Confcommercio per regolamentare le sagre e le manifestazioni enogastronomiche, affinché diventino realmente occasioni di promozione per le eccellenze del territorio e non iniziative organizzate per eludere le prescrizioni di legge e fare concorrenza sleale ai ristoranti e agli altri pubblici esercizi. E' la richiesta lanciata dalla Confcommercio della provincia di Chieti e contenuta in una lettera inviata al governatore Gianni Chiodi, al presidente della Provincia Enrico Di Giuseppantonio e a tutti i sindaci della provincia. «Le sagre – sottolinea il presidente provinciale di Confcommercio Angelo Allegrino - devono promuovere la tipicità di un determinato prodotto agricolo e valorizzare le tradizioni gastronomiche. Non devono invece speculare a danno dei ristoranti, offrendo veri e propri menù a prezzi insostenibili per qualsiasi serio imprenditore che paga le tasse e versa i contributi per i propri dipendenti». 21/09/2010 10.35