DROGA, UN ARRESTO A CIVITELLA CASANOVA

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2150

CRONACA. CIVITELLA CASANOVA. I Carabinieri di Civitella Casanova e del Norm hanno tratto in arresto, in esecuzione di provvedimento di custodia cautelare in carcere emesso dal Gip presso il Tribunale di Pescara, Luca De Ninis, su richiesta formulata dal pm Valentina D’Agostino, Mancinelli Luigi, 45enne pluripregiudicato responsabile di spaccio di stupefacenti nei confronti di 10 giovani tossicodipendenti dell’area vestina. Il provvedimento cautelare è scaturito dall’attività investigativa sviluppata dai Carabinieri dal settembre 2010 nel corso della quale sarebbero stati accertati 20 episodi di spaccio di dosi di eroina e cocaina nei confronti di 10 tossicodipendenti domiciliati a Penne, Civitella Casanova, Montebello di Bertona e Farindola e, in una circostanza, provenienti da Roseto, a prezzi variabili tra i 30 ed i 40 euro per grammo. I militari hanno documentato come l’abitazione di Mancinelli fosse spesso, ma non sempre, adibita a locale di consumo droga. «L’operazione», ha commentato il comandante Massimiliano di Pietro, «ha interrotto uno dei canali di approvvigionamento delle sostanze stupefacenti per i giovani dell’hinterland pescarese, nel contesto del fiorente mercato della droga che interessa la provincia». 21/05/2011 11.39