CIVITELLA, APRE AL TRAFFICO IL "PONTE UNITÀ D’ITALIA"

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

619

CRONACA.CIVITELLA ROVETO. Apre al traffico il nuovo ponte sul fiume Liri costato oltre un milione di euro. Lungo circa 175 metri e largo 9.50, si sviluppa su 6 campate. I lavori, terminati da alcuni mesi, hanno visto la conclusione dell’iter burocratico. La grande opera si trova nella zona sud del territorio comunale, il nuovo ponte collega due settori dell’area artigianale di Civitella Roveto, e contribuirà allo sviluppo delle attività imprenditoriali locali.  Soprattutto per il traffico dei mezzi pesanti, il nuovo ponte costituirà un’alternativa a quello in pietra risalente al 1875 posto nel centro del paese, che finora è stato l’unica via di comunicazione fra la sponda destra del fiume Liri, dove sono ubicati il centro storico e le Frazioni di Meta e Peschiera, e quella sinistra, dove si trovano il borgo nuovo, e le grandi vie di comunicazione della Superstrada e della Strada Provinciale “Valle del Liri”. L’Amministrazione ha deciso di chiamarlo “Ponte Unità d’Italia”, per solennizzare il 150° anniversario della proclamazione dell’unificazione italiana.  04/05/2011 11.48