Casalincontrada, minoranza scrive al prefetto per convocazione Consiglio

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1666

POLITICA. CASALINCONTRADA. Il gruppo consiliare “Casale Futuro” ha presentato al prefetto una richiesta di diffida e convocazione Consiglio Comunale «per inadempianza all'obbligo da parte del sindaco di Casalincontrada». Sergio Rommaso Montanaro, capogruppo dell'opposizione, spiega che è stata depositata a firma dei quattro componenti del gruppo consiliare, presso l’ufficio protocollo comunale, una richiesta di convocazione del Consiglio richiedendo l'iscrizione all'O.d.G. della proposta di deliberazione per l'approvazione del regolamento per la pubblicità della situazione patrimoniale dei consiglieri comunali. «Con questo provvedimento», commenta Montanaro, «ci si propone di dare un contributo serio e fattivo all'applicazione di  quanto disposto dalla normativa vigente sulla trasparenza e specificatamente in materia di  pubblicità della situazione patrimoniale dei Consiglieri Comunali dando la giusta e corretta informazione alla cittadinanza». 18/09/2010 12.07