BREVE

STIPENDIO IN RITARDO, SCIOPERO ALLA PLANTAIRCO

WhatsApp PdN 328 3290550

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

42


ABRUZZO. «In questi ultimi mesi, alla Plantairco, i lavoratori sono costantemente chiamati ad attendere settimane per l’elargizione dello stipendio, e questo non va bene. Il pagamento delle retribuzioni non può essere un elemento “optional”, un fatto indipendente dal  rapporto di lavoro, un momento da poter gestire a piacimento. Lo stipendio va pagato con puntualità, solo così dimostri di rispettare le persone che dopo aver dato tanto all’Azienda, per un mese intero, meritano di ricevere la loro retribuzione».

Lo dice la Fiom in una nota che preannuncia lo sciopero per domani, Martedì 17 aprile 2018.

Il sindacato chiede maggiore rispetto e proclama uno sciopero di protesta che sarà ripetuto, qualora l’Azienda non dovesse cambiare atteggiamento, nelle prossime giornate. Bisogna tornare a rispettare chi con sacrificio ed impegno ha fatto grande questa impresa.


La stessa ditta informa che nella giornata del 17 aprile le maestranze hanno svolto regolarmente il loro lavoro, e non c’è stato alcuno sciopero. A seguito di un colloquio con il sindacato, è stata infatti chiarita la situazione e assicurato il pagamento dello stipendio, che verrà assolto entro giovedì 19 aprile 2018.

Il management aziendale chiarisce inoltre che: «l’azienda non ha nessun “ritardo cronico” nel pagamento degli stipendi, ma si è registrato soltanto qualche giorno di ritardo nel pagamento dello stipendio di febbraio, l’unico non ancora corrisposto».