FURTI: SETTE LAPIDI RUBATE DAL CIMITERO DI VASTO

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1091

CRONACA. VASTO. Il bottino è del tutto particolare: sette lapidi di marmo, sottratte dal cimitero comunale di Vasto. Sul furto indagano i Carabinieri della Compagnia di Vasto. Questa mattina, ad accorgersi della sparizione, è stato il personale. Lastre di marmo bianco, senza alcuna scritta - ha detto il capitano dell'Arma di Vasto, Giuseppe Loschiavo -. Servivano a chiudere i loculi dell'area cimiteriale di recente costruzione. Lapidi realizzate da marmisti di Vasto e Gissi. Il loro valore stimato è di 30 euro l'una. Non ci sono segni di effrazione agli ingressi del cimitero.  19/04/2011 16.04