BREVE

SCIOLTO CONSIGLIO COMUNALE DI MONTORIO AL VOMANO

WhatsApp PdN 328 3290550

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

71

TERAMO. Per sabato mattina, 13 gennaio, era fissato il Consiglio comunale in seconda convocazione, Consiglio con il quale il sindaco, Gianni Di Centa, e quel che restava della sua maggioranza speravano di effettuare la surroga di parte dei consiglieri dimissionari e salvare il Comune di Montorio al Vomano (Teramo) dal commissariamento. Ma non sarà possibile perché nella serata di venerdì 12 il Prefetto di Teramo, Graziella Patrizi, dopo aver valutato la situazione che si era venuta a creare, ha sciolto il Consiglio comunale nominando come commissario il vicequestore aggiunto Marialaura Liberatore. Sarà quest'ultima, adesso, a traghettare il Comune fino a nuove elezioni.