BREVE

AIELLI. LA TASSA SUI RIFIUTI DIMINUISCE DEL 26%

WhatsApp PdN 328 3290550

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

14

 

AIELLI. La tassa sui rifiuti diminuisce nel comune di Aielli. La giunta comunale nell’approvare il bilancio di previsione 2018 ha previsto un abbassamento della Tari di circa il 26%.

In un periodo in cui gli enti locali fanno fatica a chiudere i bilanci il comune di Aielli riesce quindi ad abbassare le tasse.

«L’entità del taglio», ha spiegato il sindaco Di Natale, «è qualcosa di storico per il nostro paese, figlio di una precisa volontà politica e  naturale sbocco di una determinata azione politico/amministrativa che ha portato, nel tempo a:  diminuire vertiginosamente le parcelle ai vari professionisti, ad azzerare  le spese relative all’ufficio staff, a dimezzare  quelle per l’utilizzo dei mezzi pubblici. Il tutto grazie  ad una  gestione controllata ed oculata degli uffici e  delle relative spese. Da tempi non sospetti, abbiamo cercato di argomentare come    una gestione sana delle finanze pubbliche non è solo una questione economica ma  è soprattutto  un tema politico, perché  in un paese in cui la risorsa pubblica è sempre stata utilizzata per acquisto e mantenimento di consenso politico, un suo utilizzo efficiente e sano non può che essere un tema di natura prettamente politica».

Pere un nucleo familiare  composto  da quattro persone  il risparmio potrebbe aggirarsi sugli 80 €. Per le imprese ovviamente i valori nominali del taglio saranno più corposi perché proporzionali all’ammontare complessivo della quota. Sarà questo il nostro personalissimo regalo di Natale agli aiellesi.