BREVE

OSPEDALE DI LANCIANO, INIZIATA MOBILITAZIONE DI OSS E LAVORATORI

WhatsApp PdN 328 3290550

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

66

LAVORO. LANCIANO. Da questa mattina gli operatori socio sanitari ed i lavoratori dell'ospedale di Lanciano sono in mobilitazione e continueranno ad esserlo anche nei prossimi giorni.

Hanno organizzato un presidio permanente davanti al CUP dell'ospedale Renzetti per informare la cittadinanza su quanto accade all'interno dell'ospedale: «protestano perché il servizio sanitario è sempre più basso», spiega l’Usb Abruzzo, «e per riconquistare i loro diritti sul posto di lavoro ed essere prese in considerazione dall'Asl 02 che non riconosce loro l'anzianità di servizio in vista del concorso pubblico che ci sarà a partire da gennaio, dato che sono assunti da aziende e cooperative private».

Questa vertenza si inserisce anch'essa nella lotta contro le privatizzazioni dei servizi pubblici «che non portano alcun risparmio alle casse pubbliche, anzi», spiega ancora l’Usb. «Questi lavoratori sono molto combattivi pur non essendo in tantissimi, ma nonostante questo hanno deciso di metterci la faccia».