BREVE

PROVINCIA DI TERAMO, 117 MEZZI PRONTI PER I PIANO NEVE

WhatsApp PdN 328 3290550

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

22

 

TERAMO, 29 NOV - Il piano neve della Provincia di Teramo prende forma con 117 mezzi a disposizione di cui 63 garantiti da ditte private già contrattualizzate. Sette le turbine a disposizione, di cui 4 dell'ente: tra queste anche quella donata dalla Banca di Credito Cooperativo di Castiglione e Pianella. A rendere noti i numeri del piano neve è la stessa Provincia, che sottolinea come il territorio provinciale sia stato diviso in 24 comprensori e veda impegnato personale sia della Provincia sia delle ditte private per una spesa complessiva stimata di 340.000 euro. Su tutti i mezzi impegnati sono installati dispositivi Gps, che consentono il controllo e il monitoraggio delle attività dalla sala operativa di via Capuani. Duecentoquaranta le tonnellate di sale acquistate; per lo spargimento sono state contrattualizzate ditte specializzate. Per quanto riguarda le turbine, queste ultime sono collocate a Prati di Tivo, sulla provinciale 491, sulla provinciale 365, nella zona del Mavone, sulla provinciale 48 (strada del Ceppo), nell'area della Val Fino e a Montorio. "Abbiamo avviato le procedure con il Ministero delle telecomunicazioni per l'installazione di ponti radio a disposizione della Provincia, che possono essere molto utili in caso di interruzioni delle comunicazioni digitali e telefoniche o in aree senza campo - dichiara il consigliere delegato alla viabilità, Mauro Scarpantonio - sul piano organizzativo ci sarà un maggior coordinamento con gli altri enti e con i Comuni e a questo scopo si sono già svolte alcune riunioni in Prefettura".