BREVE

CARABINIERI AVEZZANO, VA VIA IL CAPITANO VALERI: DAL 2013 400 ARRESTI E 2MILA DENUNCE

WhatsApp PdN 328 3290550

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

22


AVEZZANO. L'ufficiale dei carabinieri Enrico Valeri tra qualche giorno Valeri lascerà la compagnia di Avezzano ai suoi ordini da quattro anni, per prendere servizio all'interno del prestigioso corpo dei Ros (Raggruppamento operativo speciale), a Roma, nel reparto dei crimini violenti.

Dal 13 settembre del 2013 il capitano Valeri ha ottenuto 398 arresti (271 sono stranieri) e 1933 denunce. Numerose le operazioni portate a termine con i suoi 130 (circa) carabinieri, disclocati in 13 stazioni diverse. Al suo comando è stato possibile l'arresto in tempi record del responsabile del duplice femminicidio di Pescina, nell'ottobre 2013. A settembre del 2014, insieme alla sua squadra ha sgominato un'associazione a delinquere finalizzata allo sfruttamento della prostituzione; a febbraio e ad aprile del 2015 ha assicurato alla giustizia i responsabili di alcuni tentati omicidi. Sempre nell'aprile del 2015 ha smantellato un'associazione a delinquere finalizzata al traffico di droga. Con l'organizzazione di una vera e propria "campagna antidroga", andata avanti da ottobre 2015 fino a marzo 2017, ha ottenuto sequestri ingenti di sostanze stupefacenti: circa 7 chili di hashish, più di 2 chili di cocaina, 6 tonnellate di cannabis (queste ultime sequestrate il 28 settembre 2016); 35 chili di hashish e 700 grammi di cocaina in convergenza investigativa con i colleghi di Fermo (il carico era destinato alla Marsica). Nell'arco di tutta la "campagna" si è arrivati fino a circa 60 arresti. È poi seguito il sequestro di 10 chili di hashish e mezzo chilo cocaina a maggio del 2017 con 3 arresti.