BREVE

PESCINA, INAUGURATO HOSPICE

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

55

PESCINA. Una biblioteca di oltre 1.000 volumi, salottini per stare accanto ai propri familiari, tv e spazio-cucina per preparare piatti a proprio piacimento, stanze di degenza con bagni singoli e un letto riservato ai congiunti che possono accedere dalle 8 alle 20.00. Questo, in sintesi, il modello dell’hospice di Pescina dove opera un team sanitario, composto da più figure, che interpreta il proprio lavoro con un impegno che va ben oltre i doveri lavorativi e che sa come approcciare il degente tra efficienza professionale, sensibilità e discrezione dispensando, quando necessario, un sorriso. La struttura, che si prende cura di persone con patologie non curabili, è situata al terzo e quarto piano del Pta, presidio territoriale di assistenza, ed è dotata di 10 posti letto. L’hospice, aperto nel 2013 nel solco di un modello di sanità studiato per salvaguardare la qualità di vita dei malati terminali, dà un supporto importantissimo, oltreché alla persona da assistere, alle famiglie che vivono situazioni di questo tipo e che per ovvi motivi non riescono a gestirle.