BREVE

DROGA, AD ORTONA È ALLARME ‘SHABOO’: SEQUESTRO DELLA FINANZA

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

49


ORTONA. L’inizio del mese di marzo è stato caratterizzato da una intensa attività di controllo del territorio da parte della guardia di finanza che ha permesso di sequestrare oltre a svariate dosi di marijuana, deferendo alla Procura della Repubblica i relativi responsabili, circa 200,00 grammi di una sostanza stupefacente chiamata “shaboo” (detta anche ice o crystal meth) che venduta al dettaglio in dosi avrebbe fruttato circa 50.000,00 euro di profitto.

Lo “shaboo”, che si sta diffondendo anche lungo la costa pescarese/teatina, è una potente metanfetamina ottenuta sinteticamente, con un effetto stimolante fino a dieci volte maggiore della cocaina, che annovera tra i suoi effetti collaterali danni devastanti all’organismo umano; é in grado, infatti, di annientare fame e senso di fatica per 14-16 ore, causare dipendenza immediata e portare a comportamenti violenti, ansia, paranoia, confusione, insonnia e disturbi della personalità, preceduti da stati di euforia e apparente lucidità. Se assunta per periodi medio-lunghi può persino portare alla completa devastazione del volto.