BREVE

DEVE SCONTARE 11 ANNI PER RAPINE E DROGA, IN CARCERE 56ENNE

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

178

CRONACA. PESCARA. Deve scontare undici anni e mezzo di reclusione per reati contro il patrimonio e in materia di sostanze stupefacenti e ieri, mentre usciva di casa per andare a buttare la spazzatura, un 56enne di Pescara è stato arrestato dagli uomini della squadra Mobile della Questura in esecuzione di un provvedimento di pene concorrenti emesso dalla Procura di Vasto. L'uomo era stato condannato, tra l'altro, per una rapina commessa a Montesilvano nel 2008, oltre a varie sentenze per spaccio di droga, episodi avvenuti a Pescara e Vasto tra il 1999 e il 2011. Tra le condanne nei suoi confronti ce ne sono due da sei anni. I poliziotti lo hanno atteso sotto casa, nel quartiere San Donato, per eseguire il provvedimento. Ora il 56enne è in carcere.