BREVE

SILVI, LA REGIONE VUOLE RECUPERARE IL VILLAGGIO DEL FANCIULLO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

10

     ABRUZZO. Il tema della riqualificazione dell'area ubicata nel Comune di Silvi e denominata "Ex Villaggio del Fanciullo" è stato, questo pomeriggio, a Pescara, in Regione, oggetto di un incontro di lavoro, presieduto dal presidente della Giunta regionale, Luciano D'Alfonso. L'area in questione, un tempo colonia marina e da anni in stato di totale abbandono, è in gestione al Comune di Silvi sulla base di una concessione ma è di proprietà del Demanio marittimo. L'idea dell'amministrazione comunale è quella di crearvi un polo culturale che possa ospitare una biblioteca ed un auditorium. A tal proposito, il presidente D'Alfonso ha invitato il sindaco Comignani a cominciare ad elaborare un'ipotesi progettuale concreta da condividere sia con la comunità locale che con le Istituzioni statali competenti per poi calare la stessa in uno studio di fattibilità e successivamente in un progetto preliminare. D'Alfonso ha, inoltre, garantito l'impegno della Regione, attraverso l'operativita dell'ufficio del demanio, a riordinare il dossier "Villaggio del fanciullo" dal punto di vista documentale ed al tempo stesso ad attivarsi presso la Direzione marittima regionale e presso il Ministero delle Infrastrutture -Divisione Demanio Marittimo, per creare i giusti presupposti giuridici, soprattutto dal punto di vista delle procedure, della riqualificazione dell'area.