BREVE

SGOMBERATO IMMOBILE ABBANDONATO E OCCUPATO DA DISPERATI

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

16


PESCARA. Operazione di sgombero di un immobile da demolire, stamani, nel centro di Pescara, in via Chieti, che era utilizzato come rifugio dai senzatetto e che versava in condizioni di degrado. All'interno della struttura c'era una famiglia con tre figli minori, ora affidata ai servizi sociali. L'intervento è stato eseguito da Polizia municipale, Vigili del fuoco e forze dell'ordine. Il controllo odierno è stato richiesto dal sindaco, Marco Alessandrini, anche dopo un'interrogazione presentata in Consiglio comunale da Forza Italia. L'intervento, disposto dal comandante della Polizia municipale, Carlo Maggitti, è stato eseguito dal Servizio antidegrado agli ordini del maggiore Danilo Palestini. Nella struttura - alle operazioni ha partecipato anche la ditta proprietaria - c'erano, tra l'altro, bombole di gas utilizzate per cucinare e per questo è stato necessario l'intervento dei Vigili del fuoco. L'area è stata liberata e messa in sicurezza. Per quanto riguarda la famiglia con figli minori, oltre all'intervento degli assistenti sociali, la situazione è stata segnalata al Tribunale per i minorenni dell'Aquila.