BREVE

AFFIDO ATIPICO DI BAMBINI IN DIFFICOLTA’, A PINETO IL BANDO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

15

 

PINETO. Un bando aperto a tutte le famiglie e i single che vorranno accogliere bambini in affido atipico. È quello che è stato presentato questa mattina presso la sala giunta del Comune di Pineto, alla presenza dell’assessore alle Politiche Sociali Daniela Mariani e delle operatrici dell’associazione “L’Elefante”, promotrice del bando.

«Si tratta di una iniziativa bella e importante, che mette le famiglie nella condizione di aiutare bambini in difficoltà con l’aiuto di professionisti preparati», ha commentato l’assessore Mariani.

Il bando, già pubblicato sul sito web del Comune di Pineto, prevede che famiglie, anche di fatto, ma anche single, possano accogliere bambini con disagio attraverso l’affido atipico, servizio questo che si colloca tra la casa-famiglia e l’affido vero e proprio, affiancate da operatori professionali per aiutare le famiglie attraverso un tutor che sia di supporto alla famiglia e di riferimento per il minore.


«L’obiettivo è quello di permettere al minore di instaurare una relazione sana e duratura con l’adulto», ha aggiunto Passamonti.

Insieme ai ringraziamenti all’associazione “L’Elefante”, l’assessore Mariani ha anche voluto lanciare un appello per l’allargamento dell’adozione anche ai single.