BREVE

GIOVANE MORTO IN CASA DI AMICI

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

115

TERAMO. Sarà l'autopsia, fissata per lunedì prossimo, a dover chiarire le cause della morte di un 27enne teramano avvenuta nell'abitazione di amici nel quartiere Colleparco a Teramo. A chiedere l'intervento del 118 sono stati gli stessi amici, il giovane era in bagno e non rispondeva. Quando il personale del 118 è arrivato sul posto il 27enne era già morto. Il sostituto procuratore Andrea De Feis, su relazione degli agenti della Squadra Mobile della questura di Teramo, ha disposto l'esame necroscopico. Al momento l'ipotesi più accreditata che a uccidere il 27enne sia stata una overdose di stupefacenti.