BREVE

TOPI D’APPARTAMENTO ARRESTATI DAI CARABINIERI NEL WEEK END

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

31



ORSOGNA. Il tempestivo intervento di una pattuglia di Carabinieri della Stazione di Orsogna, sabato pomeriggio, ha impedito ad una coppia di ladri, lui 28enne e lei 23enne, di mettere a segno un furto in un’abitazione di una signora 57enne del luogo. Il bottino, rappresentato da due chitarre, un amplificatore, un modellino di elicottero radiocomandato ed una ventola per cappa, è stato interamente recuperato dagli uomini dell’Arma e subito restituito alla malcapitata. Come accertato dai militari i malviventi, entrambi di Ortona, si erano introdotti nell’abitazione forzando una porta secondaria posta sul retro. Ancora una volta la fattiva collaborazione tra cittadini e Forze dell’Ordine ha permesso ai Carabinieri, peraltro già impiegati in un servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dei cosiddetti reati predatori, di raggiungere in breve tempo l’abitazione della malcapitata e cogliere “sul fatto” i ladri. Tratti in arresto con l’accusa di furto aggravato in concorso, su disposizione dell’A.G., entrambi hanno trascorso il week end nelle camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Ortona in attesa di essere processati con rito direttissimo. Questa mattina il Giudice, dopo aver convalidato gli arrestati operati dai militari dell’Arma, ha posto i due malviventi agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza dibattimentale che si terrà nelle prossime settimane.