BREVE

AGGRESSIONE CON LA VANGA: MAGREBINO ARRESTATO AD AVEZZANO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

35



AVEZZANO.  Arrestato dai carabinieri della compagnia di Avezzano per aver aggredito con una vanga un connazionale, colpendolo ad un occhio. Un magrebino, di circa trent'anni, dopo la discussione, avvenuta nel Fucino, è stato fermato e portato nel carcere di San Nicola. Le cause dell'aggressione sono ancora al vaglio degli inquirenti che stanno cercando anche l'attrezzo usato per l'aggressione. Il ferito è stato giudicato dai medici guaribile in trenta giorni.