BREVE

SEVEL: «LO SCIOPERO DELLA FIOM E’ STATO UN FLOP»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

46




LANCIANO. Sulla terza giornata di sciopero indetto ieri dalla Fiom contro gli straordinari alla Sevel di Atessa l'azienda rende noto che «allo sciopero del terzo turno della scorsa notte ha aderito solo il 2,19% degli operai impegnati nel turno. In particolare 25 persone sulle 1.140 previste. Se si considerano anche gli impiegati, una cinquantina, la percentuale di adesione scende al 2,1%. Il dato - prosegue la direzione aziendale - è nettamente in calo rispetto all'agitazione di sabato 16 luglio, quando le percentuali erano state rispettivamente dell'8,7% (solo operai) e 8,4% (operai e impiegati) e di sabato 9 luglio, quando le percentuali erano state rispettivamente 8,9% (solo operai) e 8,7% (operai e impiegati). Lo sciopero non ha influito sulla produzione. La scorsa notte - aggiunge la nota ufficiale - sono stati prodotti 340 furgoni completi, in linea con il programma di produzione previsto. I turni straordinari effettuati nel mese di luglio rientravano nell'ambito di quelli previsti dal contratto collettivo specifico di FCA e hanno riferimento a picchi di richieste da parte del mercato dei veicoli commerciali».