BREVE

COMMISSIONE AMBIENTE COMUNE PESCARA IN VISITA AL DEPURATORE: «TUTTO A POSTO»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

22

PESCARA. Visita ieri della commissione consiliare del Comune di Pescara al depuratore per capire il funzionamento dopo le polemiche dei giorni scorsi e le notizie che mettono al centro questo impianto tra le cause dell’inquinamento. In caso di pioggia infatti i liquami in eccesso vengono sversati nel fiume per non danneggiare illivello batteriologico del depuratore.

«Ci è stato spiegato il meccanismo che sta alla base della depurazione dei reflui», ha detto il presidente Fabrizio Perfetto, «non abbiamo riscontrato anomalie nella funzionalità dell’impianto, a fronte anche del sovraccarico conseguente alle piogge, ci è infatti stato spiegato che i troppo pieni vengono gestiti in modo da contenere comunque entro i limiti i valori batterici al rilascio delle acque. Di certo la conoscenza di tale funzionamento è utile a vincere allarmismi e diffidenze circa la gestione delle acque bianche e nere della città, ma in ogni caso è istruttiva sul fatto che per il futuro bisogna puntare a gestioni separate delle acque bianche e nere, affinché i depuratori abbiano un carico di lavoro adeguato alle dimensioni e non complicato dalla commistione delle acque bianche».