BREVE

DROGA: ERA AI DOMICILIARI MUORE PER PRESUNTA OVERDOSE

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

13

CRONACA. TERAMO. Sarebbe morto per presunta overdose un 35enne di Teramo, pregiudicato, tossicodipendente, in regime di detenzione domiciliare, trovato senza vita nel letto della sua abitazione nella frazione di Colleatterrato Basso.

La scoperta, intorno alle due di stamane, e' stata fatta dal padre con il quale viveva il 35enne. Il personale del 118 di Teramo, intervenuto unitamente a militari del Nucleo Operativo e Radiomobile e della Stazione Carabinieri di San Nicolo' a Tordino, ne ha constatato il decesso per probabile "overdose da oppiacei". Sono stati rinvenuti e sequestrati un laccio emostatico e una siringa. La salma e' stata trasportata presso l'obitorio dell'ospedale civile di Teramo a disposizione dell'autorita' giudiziaria.