BREVE

TUA, IL 6 FEBBRAIO SCIOPERO DI 24 ORE

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

14

TRASPORTI. ABRUZZO. Sciopero di 24 ore indetto dall’Ugl Autoferrotranvieri dei lavoratori Tua Spa per mercoledì 6 luglio.


I lavoratori contestano i «criteri discriminatori» che il contratto di secondo livello (non firmato dalla sola Ugl) prevede, criteri economici e produttivi «che penalizzano solo il personale viaggiante gomma».

Ma il sindacato contesta anche le mancate economie che si sarebbero potute ottenere riducendo il numero dei dirigenti e delle aree operative aziendali. «Al contrario», spiega Gianna De Amicis, «i dirigenti di nomina politica, con scadenza del mandato all’atto della fusione, sono stati riconfermati creando così nuove aree dirigenziali». Tra i punti contestai anche «l’ umiliante trattamento contrattuale dei nuovi assunti» sia in termini economici che normativi, il disavanzo di circa 60 milioni di euro, i tagli abbattuti sulla azienda di circa 20 milioni, i 50 mila km circa sub-concessioni alla Scav di Avezzano e l’ipotesi di ulteriore esternalizzazione di 1 milione e 300 mila km.
«Di assoluta gravità», continua De Amicis, «la situazione di incertezza sulle risorse finanziarie a disposizione per il 2016 che, per stessa ammissione dei dirigenti aziendali, rischia di compromettere le sorti dell’ azienda».