BREVE

CORTINO: RIAPRITE QUELLA STRADA

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

10

CORTINO. Diversi cittadini proprietari di terreni nella frazione Caiano nel Comune di Cortino invocano l'intervento del Prefetto per la riapertura di una strada comunale.

«Nonostante le richieste, i solleciti, le denunce e gli esposti il Sindaco di Cortino Gabriele Minosse», dicono i cittadini, «non ordina la rimozione di una recinzione abusivamente apposta su una strada comunale da un privato. Inoltre lo stesso Ente aveva invitato per ben due volte nel 2009 e nel 2012 a un sopralluogo per la rideterminazione dei confini spendendo diverse migliaia di euro di soldi pubblici senza aver compiuto quanto scritto ma avendo comunque liquidato il professionista. Ora il tratto di strada comunale ancora abusivamente occupato dalla recinzione di un privato rimane chiuso per inerzia amministrativa, così i cittadini hanno deciso di effettuare una raccolta firme che hanno trasmesso al Prefetto, affinché intervenga, e alla corte dei Conti. I dimostranti infatti ad oggi, considerato il persistere della condizione ignorata dall'amministrazione, hanno diversi appezzamenti di terreno irraggiungibili».