BREVE

MOBILITA': A TERAMO NASCE UN COORDINAMENTO PROVINCIALE

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

6


TERAMO. Andare a piedi o in bicicletta al lavoro e a scuola. Utile per decongestionare il traffico nelle nostre citta', molto utile alla salute e assolutamente determinante per incentivare quelle scelte tecniche e urbanistiche sostenibili che migliorano la qualita' della vita e la vivibilita' delle nostre citta'. Per realizzare questi obiettivi e promuovere progetti di piste ciclabili (che rispondano a delle precise linee guida) la Provincia di Teramo ha chiamato a raccolta la Asl, l'Ufficio scolastico provinciale, i sindaci, la Fiab (Federazione italiana amici della bicicletta) e la Tua (la societa' di trasporto pubblico regionale) e martedi' 19 aprile, alle ore 11, nella sala consiliare, sara' sottoscritto un Protocollo d'intesa che prevede la nascita di un coordinamento provinciale. Il protocollo - spiega una nota dell'ufficio stampa della Provincia - e' il frutto del lavoro del settore Urbanistica dell'ente e alla sottoscrizione saranno presenti sia il presidente Renzo Di Sabatino che il consigliere delegato all'Ambiente Massimo Vagnoni e quello alla viabilita' Mauro Scarpantonio, oltre al presidente Tua, Luciano D'Amico, al direttore della Asl, Roberto Fagnano, al responsabile dell'ufficio scolastico, Massimiliano Nardocci e ai vertici provinciali e regionali della Fiab.