BREVE

INCIDENTI MONTAGNA: SCIVOLA PER 400 METRI SU GRAN SASSO, ILLESO

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

28

L'AQUILA. Un escursionista di Terni è rimasto illeso, sabato scorso, dopo essere scivolato per circa 400 metri, tra neve e salti di roccia, durante la salita del Corno Piccolo del Gran Sasso in località Canale Sivitilli: un suo amico, nel tentativo di raggiungerlo, ha provocato invece uno smottamento di neve che è stato notato dagli uomini del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico che stazionavano a Prati di Tivo (Teramo). Secondo quanto riferito ai soccorritori il gruppo - composto da tre ternani, due uomini, di 58 e 66 anni, e una donna (28) - si stava arrampicando usando le sole piccozze e senza indossare i ramponi, tenuti inspiegabilmente negli zaini, quando uno del gruppo è scivolato all'indietro per circa 400 metri finendo la sua discesa poco prima di un costone roccioso. I tre sono stati raggiunti con l'elicottero, portati in salvo con il verricello e accompagnati a Prati di Tivo.