BREVE

MUORE DOPO UNA CADUTA, CINQUE PERSONE INDAGATE

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

58

 

TERAMO.  È un fascicolo per omicidio colposo con cinque indagati quello aperto dalla Procura di Teramo sulla morte di un pensionato di 84 anni, ospitato in una casa di riposo della Val Vibrata, e deceduto dopo una caduta all'interno della struttura: si tratta di due dirigenti e tre infermieri della casa di riposo. Il decesso, con la corsa in ospedale che si è rivelata inutile, risale a sabato scorso e le indagini sarebbero scattate dopo una denuncia presentata dai familiari dell'anziano. L'autopsia effettuata sul corpo dell'uomo dall'anatomopatologo Giuseppe Sciarra questo pomeriggio avrebbe stabilito come a causare la morte dell'anziano sia stata un'emorragia cerebrale. Solo i successivi accertamenti potranno invece stabilire se l'emorragia sia precedente o successiva alla caduta, con le indagini volte ad accertare eventuali responsabilità.